arrow-rightarrowbulbcall-centercontatorecontrattoflamegasnetworkpdfquestionsecurity

reclami e servizio telefonico

 

Socoplus si impegna costantemente allo scopo di offrire il massimo in termini di qualità, efficienza e cortesia.

A tal fine mette a disposizione dei Clienti informazioni e contatti per richiedere informazioni, inviare richieste, suggerimenti e reclami.

Tutti i moduli presenti possono essere recapitati tramite posta, fax o consegnati direttamente presso lo Sportello della nostra sede:

Socoplus S.r.l.

Via Giorgio Perlasca 20/C

43036 Fidenza (PR)

Fax: 0524 84487

E-mail: info@socoplus.it

Il trattamento dei dati è effettuato nel rispetto dell’art. 167 comma 1 del D.Lgs. n. 196/2003 in materia di protezione dei dati personali.

Il Cliente autorizza quindi Socoplus al trattamento degli stessi per evadere la sua richiesta.

 

 

Reclami

Nel caso desideriate inviare eventuali reclami vi preghiamo di compilare il modulo più sotto allegato in tutte le sue parti, ed inviarlo ad uno dei recapiti indicati.

E' fatta salva la possibilità per il Cliente di inviare il reclamo scritto senza utilizzare il modulo più sotto allegato, purché la comunicazione contenga almeno i seguenti requisiti minimi necessari a consentire l'identificazione del cliente finale che sporge reclamo e l'invio della risposta scritta: a) nome e cognome; b) indirizzo di fornitura; c) indirizzo postale (se diverso dall'indirizzo di fornitura) o di posta elettronica per l'invio della risposta scritta; d) servizio a cui si riferisce il reclamo scritto (elettrico, gas, entrambi); e) codice alfanumerico identificativo del punto di prelievo dell'energia elettrica (POD) o di riconsegna del gas naturale (PDR), ove disponibile o, qualora non disponibile, il codice cliente; f) una breve descrizione dei fatti contestati.

Qualora il Cliente indichi nel proprio reclamo un indirizzo di posta elettronica, Socoplus utilizzerà in via prioritaria tale recapito per l'invio della risposta motivata.

Modulo reclami stampabile

 

 

Rettifica di fatturazione

Secondo le disposizioni di cui all’Allegato A della Delibera 413/2016/R/com (TIQV - Testo Integrato Qualità Vendita), Socoplus mette a disposizione dei Clienti un modulo per il reclamo scritto e la richiesta di rettifica per fatturazione di importi anomali. Il Cliente è tenuto ad utilizzare l’apposito modulo qui sotto allegato ed inviarlo ad uno dei recapiti messi a disposizione.

Modulo reclami per richiesta di rettifica per fatturazione importi anomali

 

 

Prescrizione dei pagamenti relativi a consumi risalenti a più di due anni

Ai sensi della Del. 569/2018/R/com attuativa della Legge di Bilancio 2018 (L. 205/18), qualora la fatturazione dei consumi di energia elettrica e/o gas naturale sia riferita a consumi risalenti a più di due anni, il Cliente può eccepire la prescrizione dei relativi pagamenti nel caso in cui la responsabilità del ritardo non sia a lui imputabile. Il Cliente è tenuto ad utilizzare l’apposito modulo qui sotto allegato ed inviarlo ad uno dei recapiti messi a disposizione.

Modulo per eccepire la prescrizione dei pagamenti in caso di importi risalenti a più di due anni​

 

 

Richieste di informazioni

In un’ottica di continuo miglioramento dei propri servizi, Socoplus mette a disposizione dei propri Clienti un modulo per la richiesta di informazioni e/o la segnalazione di suggerimenti.

Modulo richiesta informazioni

 

 

Servizio telefonico commerciale

Con il TIQV, l’ARERA ha stabilito che i Venditori si debbano dotare di un servizio telefonico commerciale.

A tal fine Socoplus mette a disposizione dei Clienti il numero 800-608018 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30 e dalle ore 14.30 alle 17.30

Il Call Center è il modo più rapido a vostra disposizione per:

  • ricevere informazioni di carattere generale

  • richiedere prestazioni o servizi commerciali

  • trasmettere l’autolettura

  • inoltrare reclami

 

 

Servizio di conciliazione

Dal 1° gennaio 2017 il Cliente finale di energia elettrica e di gas ed il prosumer possono tentare di risolvere bonariamente la controversia insorta con il proprio operatore utilizzando la conciliazione, che diventa una tappa necessaria prima di rivolgersi al giudice.

Il Servizio Conciliazione è stato istituito dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) per mettere a disposizione dei Clienti finali di energia elettrica e gas una procedura semplice e veloce di risoluzione di eventuali controversie con gli operatori, mediante l’intervento di un conciliatore appositamente formato in mediazione ed energia che aiuta le parti a trovare un accordo. Il Servizio Conciliazione è disponibile anche per i prosumer (produttori e consumatori di energia elettrica) per le eventuali controversie con gli operatori e il GSE.

Tutti gli operatori, venditori o distributori, ad eccezione del FUI (Fornitore di Ultima Istanza gas), sono tenuti a prender parte al tentativo di conciliazione presso il Servizio dell’Autorità. Il GSE è tenuto a partecipare alle procedure attivate dal prosumer se attinenti allo scambio sul posto o al ritiro dedicato.

Dinanzi al Servizio Conciliazione è possibile esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione quale condizione di procedibilità per l’accesso alla giustizia ordinaria.

L’eventuale accordo presso il Servizio Conciliazione costituisce titolo esecutivo, cioè può esser fatto valere dalle parti dinanzi al giudice competente in caso di mancato rispetto dei contenuti.

Il Servizio Conciliazione, gestito da Acquirente Unico per conto dell’ARERA, è gratuito e si svolge on line, in conformità con la normativa europea sull’energia e sulla risoluzione alternativa delle controversie (ADR – Alternative Dispute Resolution). Il Servizio Conciliazione è iscritto negli elenchi ADR e ODR europei in materia di consumo.

In alternativa al Servizio Conciliazione, è possibile svolgere il tentativo obbligatorio di conciliazione delle controversie nei settori dell’energia, presso gli organismi iscritti nell’elenco ADR dell’Autorità (per i clienti domestici), tra cui organismi che offrono procedure di negoziazione paritetica realizzate sulla base di accordi fra operatori e Associazioni dei consumatori, e presso le Camere di Commercio che hanno aderito alla convenzione sottoscritta dall’Autorità con Unioncamere.

Per maggiori informazioni e per accedere al Servizio Conciliazione, visita il sito dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Assistenza emergenze

Per Emergenze e/o Fughe Gas Chiama il numero di segnalazione guasti e pronto intervento che trovi sulla prima pagina della tua fattura

Attivo 24 ore su 24 – 7 giorni su 7

Continua la navigazione
Chiudi